Ricerca: come farla e migliorarla

La ricerca migliore ha questa sequenza.

1 contatto con una voce amica, un contatto “caldo”, una persona che ha una buona opinione di voi, che avrà piacere a parlare con voi, anche senza comunicarvi né referenze né business.

4 contatti tra i venditori privati (cartelli, annunci online) “Vendesi No Agenzie”.

3 contatti tra i proprietari che abitano e vivono nei pressi di immobili che avete acquisito o venduto

2 contatti all’interno del vostra banca dati.

2 lead per chiudere/fissare/confermare l’appuntamento.

Terminata la sequenza, ripetetela sostituendo, tutto o in parte, i contatti con venditori privati con i contatti all’interno della vostra banca dati o altri eventuali lead.
Per migliorare la vostra ricerca, valutate poi su una scala da 1 a 10:

  • I minuti di ricerca effettuati senza interruzione;
  • L’approccio, e l’attitudine che avete avuto durante le chiamate;
  • Il livello di energia e serenità trasmesso;
  • L’uso corretto dei copioni e delle risposte alle obiezioni più comune;
  • Il non aver accettato i primi “NO” come risposta;
[Fonte Lorenzo Cavalca]
Condividi questo articolo
Cerca negli articoli…
Ultimi Articoli
12 Ottobre 2021
6 Ottobre 2021
15 Settembre 2021
10 Settembre 2021