Prioritarizzare

Non ti piace come usi il tuo tempo? Che non rispetti le scadenze? Che ti ritrovi a rincorrere o che lavori in urgenza ed emergenza senza un prospettiva?

Devi adottare quattro nuove decisioni.

Cambia il modo di considerarti in rapporto al tempo. Anche quando sei pessimo, quando sei ritardo con un lavoro, privilegi emergenza a priorità, modifica il  tuo dialogo interiore e ripeti a te stesso “Seguo l’agenda e sono un buon manager del mio tempo”. Finché ti consideri un pessimo gestore del tempo, rimarrai tale.

Stabilisci le cose fare nel breve periodo e soprattutto le tre cose/attività dedicate alla produzione che rappresentano per te le tue priorità quotidiane.

Lavora nel far crescere la tua immunità alle emergenze. In sostanza a quante emergenze, richieste esterne o impegni non previsti riesci a dire di no, prima di concerti alla prima emergenza?

Prendi del tempo, durante l’orario di lavoro, solo per te. Trova almeno un’ora e mezzo che sia indisponibile al resto del mondo e che poi impiegare per fare quello che per te è importante.

[Fonte IperProfessional]

Condividi questo articolo
Cerca negli articoli…
Ultimi Articoli
24 Gennaio 2023
22 Dicembre 2022
15 Dicembre 2022
28 Novembre 2022
22 Novembre 2022