Modi facili per allargare la zona di comfort #2

Un concetto importante da ribadire: impegnarsi a essere motivati produttivi e proattivi è una scelta. Non avviene per caso. Questa scelta è complessa e impegnativa e necessita di costanza. Alla base deve esserci un grande bisogno latente, un desiderio di cambiamento e un atteggiamento mentale che deve essere allenato.
Ecco alcune piccole e semplici idee per crescere,  tenere il cervello sveglio, allenare la mente a pensare in grande e a fare qualcosa di diverso e stimolante per uscire e allargare la “nostra” zona di comfort.

11) Leggi un libro. Quando è l’ultima volta che ti sei preso il tempo per leggere un romanzo o un saggio? Leggere per divertimento allena la immaginazione e rende il cervello più sveglio.

12) Fai un bel complimento, onesto, a qualcuno che conosci: un amico, un collega, un collaboratore, un cliente, una persona con la quale hai un minimo di familiarità. Ti sentirai meglio e farai sentire meglio anche qualcun altro. 
13) Disegna. Quando hai una decina di minuti di tempo, prendi un lapis e un foglio e scarabocchia qualcosa ispirandoti a quello che ti sta intorno o che gira nella tua testa. Non diventerai mai Picasso,  Bacon o Pollock ma questa attività allena l’intuizione, la creatività e tutte quelle categorie “gestite” dalla parte destra del cervello.
14) Spegni il tuo telefono. Il tuo telefono è utilissimo ma non lo usare come scudo quando una conversazione a tavola ti annoia o quando passi del tempo insieme a sconosciuti. Nelle occasioni sociali spegnilo o al limite usalo solo per rispondere alle chiamate.
15) Guarda negli occhi le persone quando cammini per strada:è impegnativo coraggioso e stimolante. Non esagerare però, e ricorda, un bel sorriso aiuta certamente!
16) Scrivi un diario. Tenere un diario è un buon modo per tracciare le attività fatte, gli obiettivi raggiunti e anche i fallimenti superati. Scrivere è terapeutico.
17) Non avercela col mondo. Lamentarsi continuamente, sbraitare e inveire alimenta l’emotività ed è segno di debolezza. Scrivi quello di cui ti lamenti invece di gridarlo ai quattro venti. Sarai meno deprimente e ti sentirai subito meglio.
18) Fissa obiettivi quotidiani. Stabilisci almeno un obiettivo al giorno e impegnati per raggiungerlo.
19) Sorridi anche se non ti senti di farlo. Sorridere ti fa sentire subito meglio e aiuta a risollevarsi dalla negatività.
20) Impegnati sempre di più ogni giorno. Se ieri hai raggiunto l’obiettivo, fissane uno in più per oggi magari anche un po’ più impegnativo. Sfida le tue paure e vai oltre. Essere coraggioso è meraviglioso.

[Fonte Lorenzo Cavalca]

Condividi questo articolo
Cerca negli articoli…
Ultimi Articoli
12 Ottobre 2021
6 Ottobre 2021
15 Settembre 2021
10 Settembre 2021